Vai al contenuto

Il polacco Cavallo arabo – un prodotto della guerra

cavallo

STRUMENTI DI GUERRA

polacchi cavalli arabi hanno una storia è inestricabilmente intrecciata che con la guerra. Mancando i confini naturali, la Polonia è stata-stomping terreno per un invasore dopo l’altro: Mongoli, Tartari, turchi, tedeschi e russi hanno tutti preso il loro turno. Cavalli erano armi preziose in tempo di guerra. A causa di cavalli arabi ‘agilità e resistenza, cavallerie in possesso di arabi avrebbero un vantaggio militare sugli avversari.

Erano cavalieri polacchi in un primo momento le vittime sul lato di ricezione di cavalli arabi’ abilità sorprendenti. I polacchi catturati gli agili, monta senza paura come premi di guerra dai nemici asiatici e del Medio Oriente. allevamenti di cavalli polacchi più presto la provenienza è stata fondata del 1500 per propagare la mandria e livellare il campo di gioco. Ironia della sorte, una tregua con la Turchia nel 1699 tagliò la fornitura di cavalli arabi acquisiti in battaglia. Sapendo quanto la pace fugace nel loro paese era generalmente, i polacchi hanno cercato di mantenere la superiorità loro luce di cavalleria. E ‘stato a quel punto che i polacchi inviato spedizioni ottenere purosangue dai beduini.

AUMENTO DELLA GRANDE PERNO aziende agricole della Polonia.

L’allevamento di cavalli arabi polacchi Nel corso del XVIII secolo accelerato. Il perno Slawuta, fondata dal principe Sanguszko, era rifornito con importazioni da Arabia. Il primo Janow Podlaski scuderia statale è stato, istituita nel 1817 con decreto del russo Alexander I. Antoniny, la grande scuderia che ha prodotto lo stallone Skowronek In ultima analisi, è stato istituito nel 1850.

VITTIME DELLA GUERRA

La cavalleria polacca era un’arma fondamentale in tempo di guerra, e quindi un bersaglio da invasori della Polonia. Entro la fine della prima guerra mondiale, il programma di allevamento arabo polacco era stato praticamente distrutto, con solo due dozzine di mari e sette puledre rimanenti. Nel 1926, i polacchi hanno formato la cavallo arabo allevamento Society, la pubblicazione nel 1932. Il loro primo libro genealogico nel 1927, le corse è stato introdotto come un mezzo per testare il coraggio del loro gregge.

IMPORTANTE IMPORTATI SIRS

anche se il programma di allevamento arabo polacco è sempre stato basato sulla sua fattrici, due stalloni importati nel 1931 HAD ramificazioni significative alla linea arabo polacco

o Kuhailan Haifi .. conosciuto per la sua prestanza atletica

o Ofir: (. Chi avrebbe diffuso la sua influenza in America) sire degli stalloni a 3 W, Witraz, Wielki Szlem (la fondazione per le linee sire dopoguerra della Polonia) e Witez II

la dissipazione della mandria

Mentre la prima guerra mondiale è stato devastante per la razza araba polacco, la seconda guerra mondiale fu un disastro completo. Nel 1939, sotto la minaccia di avanzare dell’esercito tedesco, Russia rimosso una dozzina dei migliori stalloni e 42 mari dal perno Janov. Incluso nel salvataggio – o il furto, a seconda del punto di vista – era Ofir. , Anche se i poli protetti come meglio loro cavalli che potevano, molti sono stati persi. Iwonka III (grand-madre di Bask) e Witez II sono stati spediti negli Stati Uniti e venduti all’asta. Alla fine della seconda guerra mondiale, la Polonia perse la sua autonomia di più di undici, entrando a far parte dell’Unione Sovietica. . Ciò che restava dei leggendari borchie arabi polacchi divenne proprietà dello Stato

TIPI dominante in cavalli arabi Polacco

Il programma di allevamento arabo polacco è sempre stata guidata da due tipi:

o Seglawi

Questo tipo Indica quei cavalli in possesso di grande bellezza e raffinatezza.

Il colore è grigio prevalentemente.

o Kuhailan

Questo è l’ideale atletico.

Il colore di questi cavalli è prevalentemente baia.

terreno di prova

Il banco di prova per tre anni polacchi cavalli arabi è la pista di Varsavia. Lì, gli allevatori giudicano di un cavallo solidità, velocità, e la capacità di recuperare in fretta. I cavalli più abili vengono inviati ai allevamenti essere allevati. Gli altri sono venduti.

IL COLLEGAMENTO AMERICAN

Oltre al Babson e generale Henry Dickinson nel 1930, la Polonia non era una fonte per molti acquisti americani fino alla fine del 1950. A quel tempo, Patricia Lindsay, un allevatore britannico che era diventato interessati al programma di allevamento arabo polacco, imparato la lingua e fatto una gita in Polonia. Mentre l’acquisto di cavalli per il suo programma, ha presente è diventato un agente di acquisto per gli americani interessati.

cavalli arabi POLACCHI IN VENDITA

Ogni anno, il giorno successivo il polacco Mostra Nazionale del Cavallo, una vendita all’asta si svolge. Questa è l’unica possibilità per gli stranieri di comprare cavalli per l’esportazione. Lo stock di fattrici principalmente Consist. Dopo un paio di stagioni da monta, o freschi dalla pista A volte, i giovani stalloni arabi polacchi sono offerti in vendita attraverso un’asta silenziosa.