Vai al contenuto

I migliori paesi da visitare al mondo se si è amanti della storia

Indice dei contenuti

Quando si tratta di realizzare un viaggio, le possibili motivazioni che si trovano alla base della propria scelta sono numerose e, soprattutto, diverse l’una dall’altra. Per questo motivo, ogni persona può scegliere in base alle proprie esigenze, oltre che in virtù di un tipo di vacanza particolare da realizzare, in compagnia del proprio partner, di amici o parenti.

Naturalmente, esistono alcune persone che vogliono ricercare soltanto soluzioni come mare, piscina o località balneari, mentre altre viaggiano per ottenere un qualcosa di più anche dal punto di vista dell’esperienza. E ancora, c’è chi viaggia per divertirsi, accompagnando magari al proprio viaggio anche il relax e la serenità offerti da una piattaforma come https://casino.netbet.it/, e chi viaggia per scoprire arte, storia, cultura o società di un determinato territorio. A proposito di chi viaggia per trovarsi in delle vere e proprie culle storiche, è importante considerare quali possano essere alcuni dei migliori paesi da visitare al mondo se ci si vuole tuffare nella storia e trovarsi a contatto con culture che ancora risentono della storia e delle influenze di alcune civiltà.

Egitto

Il primo tra i migliori paesi da visitare al mondo se si è amanti della storia è l’Egitto, patria di una delle civiltà più antiche della storia e, soprattutto, luogo straordinario che ancora oggi vive del suo turismo selezionato. Al di là delle località esotiche, l’Egitto è ancora tutto da scoprire per quanto riguarda le bellezze che riportano indietro di migliaia e migliaia di anni, lasciando ogni spettatore stupefatto a proposito della magnificenza di opere che sembrano provenire da un’altra realtà: basti pensare alle mastabe o alle piramidi, unite alla Sfinge, per rimanere estasiati.

Italia

Non c’è paese al mondo che sia perfetto, per coloro che vogliono visitare luoghi storici, come l’Italia. Certo è che, in quanto italiani, si tende ad essere piuttosto critici nei confronti di una nazione che, almeno dal punto di vista prettamente turistico, può offrire tantissimo in ognuna delle sue città. Basti pensare alla Capitale, Roma, la città eterna ricca di monumenti ad ogni angolo della strada, o ad una città d’arte straordinaria come Firenze, che racchiude la sua arte in preziosi musei e in luoghi che possono essere visitati anche in pochissime ore o in poche giornate. E che dire delle realtà della Magna Grecia, come le località siciliane, che ancora risentono positivamente dell’arte e dell’influenza turistica della madrepatria? Insomma, in Italia c’è spazio e destinazione per ogni tipo di storia che vuole essere conosciuta e studiata dal vivo.

Turchia

Gli amanti dell’Iliade e dell’Odissea ritroveranno, in Turchia, quella stessa realtà che ha ispirato i racconti omerici e che ancora oggi vive del connubio tra influenze soltanto apparentemente divergenti: da un lato quella bizantina, dall’altro quella araba, unite in uno spettacolo visivo che permette, alla Turchia, di offrire spettacolo tanto nella sua parte europea, quanto nella sua componente territoriale asiatica. Paese assolutamente da scoprire, anche solo per qualche giorno, e del quale si resterà innamorati.

Grecia

La carrellata dei migliori paesi da visitare al mondo se si è amanti della storia si conclude con la già citata Grecia, la patria della democrazia, dell’arte, oltre che alla base della nostra civiltà indoeuropea, tanto dal punto di vista artistico quanto per quanto riguarda fattori di natura culturale e filosofica. Anche in questo caso, è inutile soffermarsi su specifiche città da visitare, dal momento che l’intera nazione conserva la sua storia attraverso tracce che riescono a permanere, ancora oggi, vivide e visibili per le strade di ogni luogo visitato, nei numerosi teatri, negli straordinari templi e tanto altro ancora.