Vai al contenuto

Lavorare in Criminologia: il percorso per diventare criminologo

criminologia e criminologo

La criminologia è lo studio del crimine, dei criminali e della vittimizzazione. Anche se la criminologia è esistita in varie forme fin dai tempi dell’antica Grecia e Roma, la disciplina moderna risale solo alla fine del 1800. Oggi ci sono molte associazioni che sono state formate come risultato dei progressi della criminologia all’interno di ogni stato, e il loro scopo è quello di aiutare a guidare la ricerca e lavorare verso soluzioni riguardanti la giustizia penale e le correzioni.

Cos’è la criminologia?

La criminologia è lo studio scientifico del crimine, dei criminali, delle vittime e del loro rapporto con la legge, così come gli sforzi fatti dalle forze dell’ordine per prevenire il crimine e trattare con i criminali.

I criminologi si sforzano di ottenere una migliore comprensione di come una persona possa essere motivata a commettere un crimine, sulla base di ciò che leggono e osservano. Il loro obiettivo finale è quello di sostenere gli sforzi di prevenzione del crimine e garantire che la società sia sicura.

Cos’è la criminologia forense?

La criminologia forense combina lo studio del comportamento criminale e l’analisi delle scene del crimine in una carriera affascinante. Conosciuto come un criminologo, un criminologo forense può lavorare in un laboratorio criminale, o usare la sua esperienza in medicina legale per unirsi a un’agenzia di polizia come investigatore. In entrambi i casi, questa carriera ti dà la possibilità di essere in prima linea nell’applicazione della legge ─ e mettere le tue conoscenze per utilizzare la protezione della società.

Cos’è la criminologia magistrale?

La criminologia magistrale è stata definita dal suo principale sostenitore, Richard T. Wright e soci, come “l’arte e la scienza di creare e mantenere ordini sociali giusti”.

Per dirla più semplicemente, la criminologia magistrale è un processo scientifico per capire in modo differenziato cosa funziona meglio per ridurre il crimine, in modo che le strategie più efficaci possano essere implementate.

Come diventare un criminologo

Il campo della criminologia combina una forte comprensione della legge con una solida comprensione della psicologia criminale. A causa dell’ampia portata della criminologia, è una laurea avanzata ideale per coloro che amano l’applicazione della legge e le questioni sociali, nonché la ricerca.

Offre la possibilità di trovare un lavoro come criminologo – un professionista che studia il crimine ed elabora modi per combattere i tassi di criminalità e identificare i criminali.

Per diventare un criminologo, è necessario completare una laurea in una materia come sociologia, psicologia o giustizia penale. Di solito passerai due anni a studiare la natura generale del comportamento umano e dell’interazione sociale, prima di passare i restanti tre anni a specializzarti in criminologia.

Questo ti fornirà una comprensione del sistema e delle sue persone, così come una base da cui potrai perseguire la tua carriera di criminologo.

Quali studi sono necessari per la criminologia?

Una laurea in criminologia fornisce le basi necessarie agli studenti per perseguire una carriera nelle forze dell’ordine o per essere impiegati come agenti correzionali.

I programmi di laurea in criminologia includono classi che si concentrano su questioni di violenza e giustizia sociale, insieme ad argomenti come la psicologia e gli studi legali.

Gli studenti acquisiscono la conoscenza dei componenti del sistema di giustizia penale, tra cui polizia, tribunali, correzioni e riabilitazione. Oltre alle classi specifiche per lo studio della criminologia, gli studenti in questi programmi di laurea possono anche prendere lezioni di gestione aziendale, al fine di comprendere il lato commerciale del sistema di giustizia penale.

Per studiare il comportamento umano, ci sono una serie di studi che i criminologi si sentono obbligati a completare. Uno è una laurea in psicologia per studiare le radici di come e perché le persone commettono crimini. Un’altra è una laurea in giustizia criminale per la politica e gli argomenti di ricerca relativi all’applicazione della legge. E non importa quale concentrazione si consideri, è meglio studiare sia le basi criminali che quelle psicologiche.

Quanto prende di stipendio una criminologa?

Un criminologo è un professionista con una formazione avanzata nel campo della criminologia, lo studio scientifico della natura, delle cause e della prevenzione del comportamento umano e criminale.

Lo stipendio medio per un criminologo è di circa 40.000 euro all’anno.

Bisogna però considerare che un criminologo ad inizio carriera, con una Laurea in criminologia, potrebbe iniziare a lavorare con uno stipendio iniziale che va dai 18.500 euro, ai 20.000 euro.

Mentre un criminologo di livello superiore, con un dottorato di ricerca in criminologia, può aspettarsi uno stipendio che va da 75.000 a 95.000 euro all’anno.

Quali sono i corsi per diventare crimonologo?

Se vuoi diventare un criminologo, ci sono molti corsi che puoi seguire. Devi frequentare almeno un’università di quattro anni con una specializzazione in Criminologia.

I corsi includono:

  • deontologia (lo studio del dovere)
  • ragionamento e pratica legale
  • storia del diritto e dell’accusa
  • metodi di campionamento sociale e altro

Esistono anche dei corsi di laurea in criminologia da poter seguire online: