Vai al contenuto

Ecco quali sono le principali capitali europee da visitare

Indice dei contenuti

L’Europa è un territorio ricco per elementi architettonici, altri legati alla storia e alla tradizione, e le capitali si differenziano tra loro per caratteristiche.

Per tale ragione, i turisti provenienti da tutto il mondo sono intenzionati a girare l’Europa il più possibile così da scoprire le bellezze insiste in ciascuna località. Si tratta, d’altronde, di un continente ampio e altamente popolato per le sue condizioni climatiche parecchio ospitali, ma diversi paesi sono particolarmente apprezzati per il connubio tra arte, natura e percorsi enogastronomici. Per saperne di più: ecco quali sono le principali europee da visitare.

Londra

La capitale dell’Inghilterra è Londra, ed è tra le mete più richieste e visitate dai turisti provenienti da tutto il mondo. La Gran Bretagna è un territorio vasto, ma è Londra a destare il maggior fascino per tantissime ragioni: è una meta multiculturale e ricca di attrazioni turistiche conosciute sul piano internazionale.

Tra queste vi è il rinomato Museo delle Cere di Madame Tussauds, ma anche il British Museum e la National Gallery, i quali sono musei gratuiti ma che possono vantare numerose opere pittoriche e scultoree al loro interno.

Altri monumenti ormai impiantati nell’immaginario collettivo sono il Big Ben, il Tower Bridge e il Palazzo del Parlamento, dove è possibile osservare il cambio della guardia se si è fortunati.

Tra le strade tipiche di Londra ci sono Piccadilly Circus e Trafalgar Square, colorate e vive perché ampiamente popolate e con numerosi negozi celebri dove fare acquisti. Infine, i meravigliosi parchi di Londra sono tutti da scoprire e da percorrere, soprattutto l’Hyde Park, una distesa di verde abitata da piccoli animali.

Roma

Roma, anche conosciuta come la città eterna, è la capitale italiana ed è una località dove in ogni angolo di strada c’è un monumento da poter ammirare. Qui infatti ci sono alcune delle opere artistiche più conosciute al mondo, e non è un caso che Roma sia tra le mete italiane che registrano numeri altissimi per ciò che concerne il turismo.

Ad esempio, camminando tra le strade di questa fantastica capitale europea si possono osservare le tante fontane, tra cui la Fontana della Barcaccia e la Fontana dei Fiumi. Il numero di chiese è elevatissimo, e ognuna preserva una certa storia e una struttura per cui si rimarrà letteralmente senza parole. La cucina è deliziosa sia se si opta per lo street food sia per qualche piatto più elaborato in un ristorante locale. Per avere più informazioni riguardo ai possibili itinerari da seguire a Roma, è consigliato consultare il sito www.wearegaylyplanet.com.

Amsterdam

La capitale dell’Olanda è Amsterdam, una delle capitali europee più visitate in assoluto, nonostante le sue dimensioni siano piuttosto ridotte. Tuttavia, il relax da poter riscontrare qui è senza pari: ci si può spostare in bicicletta; ci sono numerosi musei; sono presenti diverse aree verdi dove sostare o passeggiare. Inoltre, Amsterdam è caratterizzata per i suoi paesaggi mozzafiato, tra i colori delle ampie distese di fiori e i mulini.

Parigi

Tra le principali capitali europee c’è senza dubbio Parigi, in Francia. Si tratta di una città colma di arte e di atmosfere romantiche per le sue stradine tranquille ricche di bar locali dove degustare del buon vino in compagnia, magari assaggiando qualche prelibatezza del posto. Il Museo del Louvre e la Tour Eiffel sono soltanto due delle attrazioni turistiche principali, ma Parigi è una località aperta a qualunque tipologia di turista.

Berlino

L’ultima capitale europea da citare è Berlino, in Germania. Si tratta di una meta imperdibile e aperta a qualunque generazione, sia per le persone che amano la storia e l’arte, sia per i più giovani interessati alla frequentazione di birrerie e pub locali durante le ore notturne. Chiaramente, chiunque deve assolutamente visitare il muro di Berlino e il relativo museo, ma le attrazioni turistiche qui sono presenti in abbondanza.